Depilazione con luce pulsata: è davvero efficace?

Data

Giovedì 02 Ottobre

Categoria

Depilazione

Depilazione con luce pulsata: è davvero efficace?

Quante ore all'anno dedichiamo alla lotta contro i peli superflui? Decisamente tante! Se consideriamo che, con ceretta e rasoio, la crescita dei peli è destinata a inseguirci per la vita. Con la Luce pulsata intensa, però, il progresso sembra arrivato anche in campo di depilazione e peli superflui. Ad oggi è considerato il sistema di depilazione permanente più efficace al mondo. Ma è davvero così?

La foto depilazione permanente con Luce pulsata IPL si basa sul principio di fototermolisi selettiva, in grado di distruggere le cellule germinative che alimentano il pelo. Nella maggior parte dei casi, i peli superflui si riducono almeno dell’80-85%, per cui i pochi peli che ricompaiono dopo anni ricrescono più lentamente e sono più deboli e fini.

Di quante sedute  ho bisogno?
I risultati sono evidenti già dalla prima seduta ed il numero delle sedute dipende  da diversi fattori, quali fototipo cutaneo, caratteristiche e del pelo, area da trattare, sesso ed età del cliente, condizione ormonale e fase del pelo. All'inizio le sedute si svolgeranno necessariamente ogni mese, ma progressivamente la loro frequenza diminuirà, dato che il follicolo sarà sempre più indebolito ed i peli impiegheranno più tempo a ricrescere.
La ragione di questa necessaria periodicità è dovuta al fatto che la Luce pulsata intensa IPL svolge la sua efficacia solo quando il pelo si trova nella sua fase anagen, la fase di attività,  durante la quale il pelo è “insediato” dentro la sua radice. In questo modo il pelo è connesso al bulbo pilifero e quando riceve la foto (luce) si accende come una miccia che arriva fino alla radice e distrugge  le cellule germinative.

Tra una seduta e quella successiva potrai continuare a depilarti, ma utilizzando metodi che non eliminino i peli alla radice (come invece avviene con ceretta, pinzette ecc.), come il rasoio o le creme depilatorie.

Le statistiche, unite alle testimonianze raccolte negli anni e ai pareri degli esperti, confermano quindi l'assoluta efficacia della luce pulsata, che risulta al 100% il metodo più efficace al mondo per combattere i peli superflui.

Perché, allora, la gran parte delle persone continua a depilarsi con i vecchi metodi? Colpa di una serie di luoghi comuni. Tra questi, c'è la convinzione che la luce pulsata costi troppo o che sia aggressiva per la pelle. Invece, non solo la depilazione con luce pulsata è ad oggi il sistema più economico nel medio periodo grazie all'introduzione della rivoluzionaria Tariffa unica No+Vello, ma è decisamente anche il più delicato: schiarisce la pelle macchiata dall'utilizzo della ceretta e si mostra un valido aiuto per combattere follicolite e peli incarniti. Scopri di più su controindicazioni e luoghi comuni della luce pulsata.

Data

Giovedì 02 Ottobre

Categoria

Depilazione

Depilazione con luce pulsata: è davvero efficace?

Quante ore all'anno dedichiamo alla lotta contro i peli superflui? Decisamente tante! Se consideriamo che, con ceretta e rasoio, la crescita dei peli è destinata a inseguirci per la vita. Con la Luce pulsata intensa, però, il progresso sembra arrivato anche in campo di depilazione e peli superflui. Ad oggi è considerato il sistema di depilazione permanente più efficace al mondo. Ma è davvero così?

La foto depilazione permanente con Luce pulsata IPL si basa sul principio di fototermolisi selettiva, in grado di distruggere le cellule germinative che alimentano il pelo. Nella maggior parte dei casi, i peli superflui si riducono almeno dell’80-85%, per cui i pochi peli che ricompaiono dopo anni ricrescono più lentamente e sono più deboli e fini.

Di quante sedute  ho bisogno?
I risultati sono evidenti già dalla prima seduta ed il numero delle sedute dipende  da diversi fattori, quali fototipo cutaneo, caratteristiche e del pelo, area da trattare, sesso ed età del cliente, condizione ormonale e fase del pelo. All'inizio le sedute si svolgeranno necessariamente ogni mese, ma progressivamente la loro frequenza diminuirà, dato che il follicolo sarà sempre più indebolito ed i peli impiegheranno più tempo a ricrescere.
La ragione di questa necessaria periodicità è dovuta al fatto che la Luce pulsata intensa IPL svolge la sua efficacia solo quando il pelo si trova nella sua fase anagen, la fase di attività,  durante la quale il pelo è “insediato” dentro la sua radice. In questo modo il pelo è connesso al bulbo pilifero e quando riceve la foto (luce) si accende come una miccia che arriva fino alla radice e distrugge  le cellule germinative.

Tra una seduta e quella successiva potrai continuare a depilarti, ma utilizzando metodi che non eliminino i peli alla radice (come invece avviene con ceretta, pinzette ecc.), come il rasoio o le creme depilatorie.

Le statistiche, unite alle testimonianze raccolte negli anni e ai pareri degli esperti, confermano quindi l'assoluta efficacia della luce pulsata, che risulta al 100% il metodo più efficace al mondo per combattere i peli superflui.

Perché, allora, la gran parte delle persone continua a depilarsi con i vecchi metodi? Colpa di una serie di luoghi comuni. Tra questi, c'è la convinzione che la luce pulsata costi troppo o che sia aggressiva per la pelle. Invece, non solo la depilazione con luce pulsata è ad oggi il sistema più economico nel medio periodo grazie all'introduzione della rivoluzionaria Tariffa unica No+Vello, ma è decisamente anche il più delicato: schiarisce la pelle macchiata dall'utilizzo della ceretta e si mostra un valido aiuto per combattere follicolite e peli incarniti. Scopri di più su controindicazioni e luoghi comuni della luce pulsata.