Perché un animale domestico fa bene alla salute?

Data

Martedì 07 Giugno

Categoria

Salute

Perché un animale domestico fa bene alla salute?

 

Che gli italiani fossero un popolo amante degli animali è risaputo. Ma sapevate che un italiano su 2 possiede un animale domestico e il numero di pelosetti nelle nostre case aumenta anno dopo anno? Vi siete mai chiesti il perché di questo fenomeno?

C’è chi prende con sé un cucciolo per colmare la mancanza di un figlio, chi lo fa per non sentirsi solo in casa, come gli anziani, chi per passione e, ancora, chi per una spiccata sensibilità verso il mondo animale.

Konrad Lorenz, il fondatore dell’etologia, la scienza che studia il comportamento animale nel suo ambiente naturale, diceva che “Il nostro amore per gli animali si dimostra dai sacrifici che siamo pronti a fare per loro”.
Non bastano carezze, coccole e una passeggiata di routine. I nostri animali domestici hanno bisogno di attenzioni a 360 gradi e impegnano inevitabilmente la nostra quotidianità ma sanno darci molto in cambio di tutto questo.

Sono molti i benefici di possedere un animale domestico, soprattutto da un punto di vista psicologico. Cani e gatti, in particolare, ci aiutano ad essere più felici e fanno scomparire magicamente la sensazione di solitudine occupando le nostre giornate in modo intenso. Ci sentiamo più apprezzati per l’affetto che riceviamo quando arriviamo a casa e questo stimola svariate emozioni positive tra cui sicurezza ed allegria ma anche molta ironia.

Ma c’è dell’altro. Avere un animale in casa fa bene alla salute e assicura maggiore sanità domestica grazie ad alcune doti terapeutiche messe in evidenza da numerosi studi e ricerche scientifiche internazionali.

 

Quali sono i principali motivi per cui gli animali fanno bene alla salute? Eccone 4!

  1. Disturbi dell’umore. Per chi soffre di questo tipo di problemi la soluzione migliore è avere un cane: grazie alla sua spontaneità e affettuosità, infatti, stimola il buonumore.

  2. Vivere con cani e gatti dimezza i rischi di insorgenze di allergie. Il merito sarebbe del contatto con alcune sostanze che si trovano nella bocca degli amici a 4 zampe e che avrebbero un effetto protettivo. Uno studio della University of California di San Francisco ha dimostrato che la presenza di cani in casa genererebbe polveri che proteggono i bambini da virus respiratori che provocano asma infantile, tosse e rinite allergica.

  3. Cuore più sano. Secondo alcuni dati pubblicati dall’American Heart Association, chi possiede un cane o un gatto riduce i rischi di attacco di cuore, grazie all’attività fisica che gli animali ci costringono a fare. I possessori di cani, in particolare, sperimentano una riduzione della pressione sanguigna e hanno più possibilità di mantenere una buona forma fisica.

  4. Vita più lunga e più sana. Gli anziani che possiedono un cane o un gatto sono meno depressi e soffrono meno di solitudine. Gli amici a 4 zampe posso aiutarli a migliorare sensibilmente il proprio umore e le condizioni psicofisiche.

Non dimentichiamo mai che un animale è un amico, un compagno fedele e, soprattutto, ci cambia la vita in meglio.
Anche No+Vello ha voluto dedicare una parentesi all’amore per i propri animali domestici con la creazione di un contest fotografico. Se possiedi un amico a 4 zampe, raccontaci il tuo amore per gli animali inviandoci un selfie con te e il tuo amico peloso, di cui non puoi proprio fare a meno!

Clicca su questo link per partecipare, fino al 25 giuno --> bit.ly/1OV4F2G

 

 

 

Data

Martedì 07 Giugno

Categoria

Salute

Perché un animale domestico fa bene alla salute?

 

Che gli italiani fossero un popolo amante degli animali è risaputo. Ma sapevate che un italiano su 2 possiede un animale domestico e il numero di pelosetti nelle nostre case aumenta anno dopo anno? Vi siete mai chiesti il perché di questo fenomeno?

C’è chi prende con sé un cucciolo per colmare la mancanza di un figlio, chi lo fa per non sentirsi solo in casa, come gli anziani, chi per passione e, ancora, chi per una spiccata sensibilità verso il mondo animale.

Konrad Lorenz, il fondatore dell’etologia, la scienza che studia il comportamento animale nel suo ambiente naturale, diceva che “Il nostro amore per gli animali si dimostra dai sacrifici che siamo pronti a fare per loro”.
Non bastano carezze, coccole e una passeggiata di routine. I nostri animali domestici hanno bisogno di attenzioni a 360 gradi e impegnano inevitabilmente la nostra quotidianità ma sanno darci molto in cambio di tutto questo.

Sono molti i benefici di possedere un animale domestico, soprattutto da un punto di vista psicologico. Cani e gatti, in particolare, ci aiutano ad essere più felici e fanno scomparire magicamente la sensazione di solitudine occupando le nostre giornate in modo intenso. Ci sentiamo più apprezzati per l’affetto che riceviamo quando arriviamo a casa e questo stimola svariate emozioni positive tra cui sicurezza ed allegria ma anche molta ironia.

Ma c’è dell’altro. Avere un animale in casa fa bene alla salute e assicura maggiore sanità domestica grazie ad alcune doti terapeutiche messe in evidenza da numerosi studi e ricerche scientifiche internazionali.

 

Quali sono i principali motivi per cui gli animali fanno bene alla salute? Eccone 4!

  1. Disturbi dell’umore. Per chi soffre di questo tipo di problemi la soluzione migliore è avere un cane: grazie alla sua spontaneità e affettuosità, infatti, stimola il buonumore.

  2. Vivere con cani e gatti dimezza i rischi di insorgenze di allergie. Il merito sarebbe del contatto con alcune sostanze che si trovano nella bocca degli amici a 4 zampe e che avrebbero un effetto protettivo. Uno studio della University of California di San Francisco ha dimostrato che la presenza di cani in casa genererebbe polveri che proteggono i bambini da virus respiratori che provocano asma infantile, tosse e rinite allergica.

  3. Cuore più sano. Secondo alcuni dati pubblicati dall’American Heart Association, chi possiede un cane o un gatto riduce i rischi di attacco di cuore, grazie all’attività fisica che gli animali ci costringono a fare. I possessori di cani, in particolare, sperimentano una riduzione della pressione sanguigna e hanno più possibilità di mantenere una buona forma fisica.

  4. Vita più lunga e più sana. Gli anziani che possiedono un cane o un gatto sono meno depressi e soffrono meno di solitudine. Gli amici a 4 zampe posso aiutarli a migliorare sensibilmente il proprio umore e le condizioni psicofisiche.

Non dimentichiamo mai che un animale è un amico, un compagno fedele e, soprattutto, ci cambia la vita in meglio.
Anche No+Vello ha voluto dedicare una parentesi all’amore per i propri animali domestici con la creazione di un contest fotografico. Se possiedi un amico a 4 zampe, raccontaci il tuo amore per gli animali inviandoci un selfie con te e il tuo amico peloso, di cui non puoi proprio fare a meno!

Clicca su questo link per partecipare, fino al 25 giuno --> bit.ly/1OV4F2G