Salviamoci la pelle: ecco come provvedere alla detersione quotidiana del viso

Data

Sabato 09 Giugno

Categoria

Consigli

Salviamoci la pelle: ecco come provvedere alla detersione quotidiana del viso

Con un occhio puntato sul calendario e l’altro fuori dalla finestra, anche quest'anno verrebbe da dire che l'inverno è diventato solo un brutto ricordo.

Il vento e il freddo diminuiscono e, con esso, anche la vasocostrizione.

Il calore può mettere in serie difficoltà la nostra pelle che riceve certamente più nutrienti dal sangue ma che, per via dell’azione dei raggi solari, rallenta i propri processi metabolici.

Come affrontare al meglio dunque i primi caldi e la prima parte dell'estate?

Il primo passo è la giusta detersione. Ecco come eseguirla al meglio.

 

Consiglio n. 1 – Scelta del detergente ad hoc

L'igiene della pelle è il primo passo per la salute della stessa.

La pelle è infatti la barriera più esterna del nostro corpo che ci difende da tutti gli agenti possibili e immaginabili, per questo la pulizia quotidiana è essenziale per ripararla.

Il primo e più importante consiglio è quello di detergere la pelle con una soluzione fatta con ingredienti possibilmente naturali creata con formule specifiche per l'igiene del viso.

 

Consiglio n. 2 – Giusto metodo di detersione

Per detergere al meglio la pelle non basta una passata veloce sotto la doccia.

Il viso deve essere pulito in profondità e con cura, sempre dall'alto verso il basso per evitare che la sporcizia si blocchi.

Meglio sciacquare il viso sotto l'acqua corrente nel lavandino piuttosto che sotto la doccia.

 

Consiglio n. 3 – Strumenti migliori per la detersione del viso

Come tutte le cose abbiamo bisogno dei giusti strumenti per risultati all’altezza delle aspettative.

Ricordate sempre di usare, dopo aver accuratamente deterso il viso, asciugamani asciutti, puliti e morbidi.

Cercate di non usare gli stessi che utilizzate in altri contesti come la palestra o la piscina e ricordate di lavarli sempre ad altissime temperature, possibilmente con un agente disinfettante in lavatrice.

Lo stesso dicasi per eventuali spugnette utilizzate per la detersione del viso che possono diventare ricettacolo di muffe e batteri.

Data

Sabato 09 Giugno

Categoria

Consigli

Salviamoci la pelle: ecco come provvedere alla detersione quotidiana del viso

Con un occhio puntato sul calendario e l’altro fuori dalla finestra, anche quest'anno verrebbe da dire che l'inverno è diventato solo un brutto ricordo.

Il vento e il freddo diminuiscono e, con esso, anche la vasocostrizione.

Il calore può mettere in serie difficoltà la nostra pelle che riceve certamente più nutrienti dal sangue ma che, per via dell’azione dei raggi solari, rallenta i propri processi metabolici.

Come affrontare al meglio dunque i primi caldi e la prima parte dell'estate?

Il primo passo è la giusta detersione. Ecco come eseguirla al meglio.

 

Consiglio n. 1 – Scelta del detergente ad hoc

L'igiene della pelle è il primo passo per la salute della stessa.

La pelle è infatti la barriera più esterna del nostro corpo che ci difende da tutti gli agenti possibili e immaginabili, per questo la pulizia quotidiana è essenziale per ripararla.

Il primo e più importante consiglio è quello di detergere la pelle con una soluzione fatta con ingredienti possibilmente naturali creata con formule specifiche per l'igiene del viso.

 

Consiglio n. 2 – Giusto metodo di detersione

Per detergere al meglio la pelle non basta una passata veloce sotto la doccia.

Il viso deve essere pulito in profondità e con cura, sempre dall'alto verso il basso per evitare che la sporcizia si blocchi.

Meglio sciacquare il viso sotto l'acqua corrente nel lavandino piuttosto che sotto la doccia.

 

Consiglio n. 3 – Strumenti migliori per la detersione del viso

Come tutte le cose abbiamo bisogno dei giusti strumenti per risultati all’altezza delle aspettative.

Ricordate sempre di usare, dopo aver accuratamente deterso il viso, asciugamani asciutti, puliti e morbidi.

Cercate di non usare gli stessi che utilizzate in altri contesti come la palestra o la piscina e ricordate di lavarli sempre ad altissime temperature, possibilmente con un agente disinfettante in lavatrice.

Lo stesso dicasi per eventuali spugnette utilizzate per la detersione del viso che possono diventare ricettacolo di muffe e batteri.