Peli sul viso: 4 “falsi rimedi” assolutamente da evitare

Data

Giovedì 12 Luglio

Categoria

Bellezza

Peli sul viso: 4 “falsi rimedi” assolutamente da evitare

I peli sul viso sono nemici numero uno dell’estetica femminile.

Specie quando sono abbondanti e visibili il fenomeno può davvero rendere schiave le donne, costrette a ricorrere a mille e mille strategie difensive.

L’origine di questo disordine è solitamente legato a problemi ovarici e/o ormonali.

Il problema è che molti dei metodi definiti “naturali e non invasivi” allo scopo consigliati sono assai aggressivi.

Data

Giovedì 12 Luglio

Categoria

Bellezza

Peli sul viso: 4 “falsi rimedi” assolutamente da evitare

I peli sul viso sono nemici numero uno dell’estetica femminile.

Specie quando sono abbondanti e visibili il fenomeno può davvero rendere schiave le donne, costrette a ricorrere a mille e mille strategie difensive.

L’origine di questo disordine è solitamente legato a problemi ovarici e/o ormonali.

Il problema è che molti dei metodi definiti “naturali e non invasivi” allo scopo consigliati sono assai aggressivi.

La ceretta fa male ai capillari? Ecco svelata tutta la verità

Data

Giovedì 05 Luglio

Categoria

La ceretta fa male ai capillari? Ecco svelata tutta la verità

Con l’arrivo della bella stagione donne ed uomini si armano di tutto quello che occorre per eseguire la storica ceretta, mezzo di depilazione conosciuto da tempi immemorabili.

La seconda cosa che, in questo caso, viene in mente -la prima è rappresentata dalla scelta mirata a scegliere il metodo più indolore possibile per farlo- è la possibilità che la ceretta vada a peggiorare l’imbarazzante e antiestetico fenomeno dei capillari rotti.

La ceretta potrebbe peggiorare le condizioni dell’apparato micro-circolatorio degli arti inferiori?

E, ancora, cosa accade in presenza di vene varicose?

Data

Giovedì 05 Luglio

Categoria

La ceretta fa male ai capillari? Ecco svelata tutta la verità

Con l’arrivo della bella stagione donne ed uomini si armano di tutto quello che occorre per eseguire la storica ceretta, mezzo di depilazione conosciuto da tempi immemorabili.

La seconda cosa che, in questo caso, viene in mente -la prima è rappresentata dalla scelta mirata a scegliere il metodo più indolore possibile per farlo- è la possibilità che la ceretta vada a peggiorare l’imbarazzante e antiestetico fenomeno dei capillari rotti.

La ceretta potrebbe peggiorare le condizioni dell’apparato micro-circolatorio degli arti inferiori?

E, ancora, cosa accade in presenza di vene varicose?

5 ragioni (provate) per le quali lo sport fa bene anche alla mente

Data

Lunedì 02 Luglio

Categoria

Salute

5 ragioni (provate) per le quali lo sport fa bene anche alla mente

Sicuramene sai già che lo sport fa bene alla tua salute fisica.

Ma ci sono altre buone notizie. Negli ultimi anni la ricerca ha confermato con dati alla mano una tesi già da parecchi anni portata avanti: la partecipazione sportiva può influire positivamente anche sulla salute mentale.

Ecco tutte le ragioni per le quali ciascuno di noi dovrebbe svolgere un’attività fisica con regolarità se intende stare bene anche emotivamente e psicologicamente.

Data

Lunedì 02 Luglio

Categoria

Salute

5 ragioni (provate) per le quali lo sport fa bene anche alla mente

Sicuramene sai già che lo sport fa bene alla tua salute fisica.

Ma ci sono altre buone notizie. Negli ultimi anni la ricerca ha confermato con dati alla mano una tesi già da parecchi anni portata avanti: la partecipazione sportiva può influire positivamente anche sulla salute mentale.

Ecco tutte le ragioni per le quali ciascuno di noi dovrebbe svolgere un’attività fisica con regolarità se intende stare bene anche emotivamente e psicologicamente.

La differenza tra epilazione e depilazione spiegata passo per passo

Data

Lunedì 25 Giugno

Categoria

Depilazione

La differenza tra epilazione e depilazione spiegata passo per passo

Quello della depilazione è un tema che le donne di ogni razza e di ogni secolo hanno condiviso.

Da sempre il gentil sesso di tutte le epoche ha cercato di creare e sperimentare sulla propria pelle -in tutti i sensi- i metodi più diversi per liberarsi dall’inestetismo più fastidioso al mondo: quello dei peli superflui.

Il problema si presenta soprattutto ora che avanza la bella stagione: molte donne, messi da parte pantaloni e maniche lunghe, iniziano a preoccuparsi di come fare per avere gambe perfettamente lisce e ascelle prive di peli in eccess

Data

Lunedì 25 Giugno

Categoria

Depilazione

La differenza tra epilazione e depilazione spiegata passo per passo

Quello della depilazione è un tema che le donne di ogni razza e di ogni secolo hanno condiviso.

Da sempre il gentil sesso di tutte le epoche ha cercato di creare e sperimentare sulla propria pelle -in tutti i sensi- i metodi più diversi per liberarsi dall’inestetismo più fastidioso al mondo: quello dei peli superflui.

Il problema si presenta soprattutto ora che avanza la bella stagione: molte donne, messi da parte pantaloni e maniche lunghe, iniziano a preoccuparsi di come fare per avere gambe perfettamente lisce e ascelle prive di peli in eccess

Controllo emotivo, ansia e produttività sono correlati

Data

Giovedì 21 Giugno

Categoria

Consigli

Controllo emotivo, ansia e produttività sono correlati

Nella nostra società siamo letteralmente consumati da mattina a sera da una routine che non ci lascia spazio neppure per riflettere sulle cause principali della nostra sofferenza

Soffrire ci sembra normale. Per secoli in Occidente siamo stati convinti che le emozioni facciano parte della parte irrazionale dell’essere umano impossibile da controllare che improvvisamente prende il sopravvento su di noi impedendoci di condurre come vorremmo la nostra vita.

Il dolore è parte dell’intera esistenza, questo lo sappiamo bene.

Tuttavia, sorprenderà sapere che almeno il 70% di questo dolore può essere evitato controllando le nostre emozioni. Se non possiamo gestire le nostre reazioni emotive alla morte di un familiare, possiamo però farlo per tutti gli eventi meno traumatici della nostra esistenza.

I vantaggi che ne derivano investono il piano emotivo in primis ma anche quello delle relazioni umane e sociali, nonché il lavoro.

Data

Giovedì 21 Giugno

Categoria

Consigli

Controllo emotivo, ansia e produttività sono correlati

Nella nostra società siamo letteralmente consumati da mattina a sera da una routine che non ci lascia spazio neppure per riflettere sulle cause principali della nostra sofferenza

Soffrire ci sembra normale. Per secoli in Occidente siamo stati convinti che le emozioni facciano parte della parte irrazionale dell’essere umano impossibile da controllare che improvvisamente prende il sopravvento su di noi impedendoci di condurre come vorremmo la nostra vita.

Il dolore è parte dell’intera esistenza, questo lo sappiamo bene.

Tuttavia, sorprenderà sapere che almeno il 70% di questo dolore può essere evitato controllando le nostre emozioni. Se non possiamo gestire le nostre reazioni emotive alla morte di un familiare, possiamo però farlo per tutti gli eventi meno traumatici della nostra esistenza.

I vantaggi che ne derivano investono il piano emotivo in primis ma anche quello delle relazioni umane e sociali, nonché il lavoro.