Luce pulsata: le risposte a tutte le domande

Data

Martedì 24 Novembre

Categoria

Depilazione

Luce pulsata: le risposte a tutte le domande

Nonostante la luce pulsata sia ad oggi il sistema di depilazione più efficace in assoluto, diverse persone continuano oggi a depilarsi con ceretta e rasoio per via di una serie di dubbi riguardanti il metodo della Luce pulsata. Questo articolo si propone di rispondere a tutte le domande più frequenti e far quindi luce su un argomento spesso poco chiaro.

 

Perché la luce pulsata è più efficace di qualsiasi altro metodo? 

La foto depilazione permanente con Luce pulsata IPL si avvale della tecnologia più innovativa al mondo per combattere il problema dei peli superflui. Si basa sul principio di fototermolisi selettiva, in grado di distruggere le cellule germinative che alimentano il pelo. Molto più efficace di ceretta e rasoio, che non sono metodi permanenti.

 

Come funziona la Luce pulsata?

La foto depilazione permanente con luce pulsata si basa sul principio della fototermolisi selettiva. La luce (foto) applicata sopra la pelle si trasforma in calore (termo) e distrugge (lisi) le cellule del follicolo pilifero in modo selettivo. Significa che la melanina del pelo assorbe la luce e la conduce al follicolo pilifero dove si trasforma in calore e distrugge le cellule germinative che alimentano il pelo, determinandone la caduta e l'eliminazione. 

 

E’ davvero permanente?

Sì. Nella maggior parte dei casi, si riducono i peli superflui almeno dell'80 o 85%, per cui i pochi peli che ricompaiono dopo anni ricrescono più lentamente e sono più deboli e fini.
Una volta concluso il trattamento, saranno necessarie un paio di sedute l'anno di richiamo per mantenere i risultati. I pochi peli che rimangono si potranno eliminare con qualsiasi metodo di depilazione, come pinzette, rasoio o ceretta.

 

Di quante sedute ho bisogno?

Il numero delle sedute dipende da diversi fattori, quali fototipo cutaneo, caratteristiche della pelle e del pelo, area da trattare, sesso ed età del cliente, condizione ormonale e fase del pelo. Tra una seduta e quella successiva potrai continuare a depilarti, ma utilizzando metodi che non eliminino i peli alla radice (come invece avviene con ceretta, pinzette ecc.), come il rasoio o le creme depilatorie. All'inizio le sedute si svolgeranno necessariamente ogni mese, ma progressivamente la loro frequenza diminuirà, dato che il follicolo sarà sempre più indebolito ed i peli impiegheranno più tempo a ricrescere. 

La ragione di questa necessaria periodicità è dovuta al fatto che la Luce pulsata intensa IPL svolge la sua efficacia solo quando il pelo si trova nella sua fase anagen, la fase di attività, durante la quale il pelo è "insediato" dentro la sua radice. In questo modo il pelo è connesso al bulbo pilifero e quando riceve la foto (luce) si accende come una miccia che arriva fino alla radice e distrugge le cellule germinative. 

 

La depilazione con luce pulsata è dolorosa?

Assolutamente no. I nostri macchinari con un moderno sistema di refrigerazione sotto zero intensa, che minimizza la sensazione di calore. 


Posso effettuare la depilazione con luce pulsata se soffro di follicolite, peli incarniti e vene varicose?

Certamente. Anzi, la depilazione IPL costituisce il metodo più delicato sul mercato, tanto da essere consigliato per risolvere i problemi di pelli danneggiate da follicolite e peli incarniti e prevenire la formazione di vene varicose. Inoltre, aiuta a schiarire la pelle macchiata e sensibilizzata dall'utilizzo prolungato della ceretta.

 

È necessario radersi la pelle completamente prima della seduta di depilazione con luce pulsata?

Per effettuare una depilazione adeguata con i nostri apparecchi a luce pulsata è necessario che i peli abbiano una lunghezza da 1 a 3 millimetri, affinché la luce emessa sia assorbita dalla melanina del pelo e funga da conduttore verso il bulbo pilifero.

 

Possono essere sottoposte al trattamento di depilazione con luce pulsata tutte le parti del corpo?

Possono essere sottoposte al trattamento praticamente tutte le parti del corpo, tranne le mucose, l'apertura del condotto uditivo, i peli del naso e le zone dove lo scatto può raggiungere direttamente gli occhi, come le sopracciglia o lo spazio tra le sopracciglia.

 

Quanto può durare ogni seduta di depilazione con luce pulsata?

Dipende dalla zona da sottoporre al trattamento: ad esempio, per le gambe, circa un'ora, per le ascelle 10 minuti e per il labbro superiore qualche secondo.

 

Posso depilarmi? Esistono controindicazioni?

La depilazione con luce pulsata non provoca alcuna controindicazione e può essere effettuata dalla maggior parte delle persone. Solo nei casi elencati, che verranno identificati dal nostro personale nella fase precedente alla seduta, potrebbero sorgere delle controindicazioni e quindi il trattamento non verrà effettuato in caso di Gravidanza e allattamento, utilizzo di Farmaci fotosensibili, Malattie della pelle, Sistema immunitario debilitato, Alterazioni psicologiche, Cancro alla pelle, Problemi di coagulazione sanguigna, Fotodermatosi, Tatuaggi e micropigmentazioni, Cheloidi.

 

Il trattamento di depilazione con luce pulsata ha effetti secondari?

In alcuni casi può comparire un arrossamento nella zona sottoposta al trattamento, che scompare comunque dopo poche ore. È consigliabile l'uso della crema No+Vello, che ha un effetto calmante, rigeneratore ed idratante e contiene un fattore di protezione solare, per cui si rende necessaria per preparare e ristrutturare la pelle e, fondamentalmente, per eliminare i possibili danni che possano originarsi a causa della disidratazione derivante dalla fotodepilazione e dalla fototerapia. 

 

Posso fare la depilazione con luce pulsata anche sulla pelle abbronzata?

Solitamente, la luce pulsata è controindicata in caso di pelli abbronzate. Marchi come No+Vello, però, offrono anche questa possibilità. Si tratta di una novità assoluta per la depilazione IPL, che - distinguendo il pelo dalla pelle proprio per la differenza di colore - si trova in difficoltà quando la pelle intorno al pelo è invece tanto scura da confondersi col pelo. Nel caso di No+Vello, parliamo di un particolare programma/protocollo di lavoro che aiuta la Luce pulsata intensa a colpire solo ed esclusivamente il pelo, anche quando la pelle intorno è più scura, offrendo una depilazione efficace in tutta sicurezza.

 

La Depilazione con Luce pulsata è costosa?

La depilazione con Luce pulsata è stata un trattamento altamente costoso fino all’anno 2007, quando – cioè – il neonato marchio No+Vello ha introdotto in Spagna, e poi in altri 16 Paesi del mondo, la sua famosa Tariffa unica di 36€, che ha rivoluzionato per sempre un settore rendendolo per la prima volta accessibile a tutti. Da allora, diversi marchi hanno copiato la tariffa, arrivando addirirttura a scenderne ulteriormente il prezzo. In realtà, il costo di 36€ è un perfetto compromesso che riesce a garantire l’accessibilità senza compromettere la qualità in alcu nmodo. No+Vello, infatti, ha all’interno un Dipartimento Ricerca&Sviluppo che permette di trattenere i costi in azienda e allo stesso tempo individuare sempre le migliori tecnologie. Altri marchi che offrono tariffe contenute acquistano i macchinari da terzi e questo fa sì che la tariffa di valore uguale o più basso sia assolutamente incompatibile con la richiesta di qualità che soddisfa il cliente. D’altro canto, anche i costi eccessivamente alti non hanno alcun fondamento.

Data

Martedì 24 Novembre

Categoria

Depilazione

Luce pulsata: le risposte a tutte le domande

Nonostante la luce pulsata sia ad oggi il sistema di depilazione più efficace in assoluto, diverse persone continuano oggi a depilarsi con ceretta e rasoio per via di una serie di dubbi riguardanti il metodo della Luce pulsata. Questo articolo si propone di rispondere a tutte le domande più frequenti e far quindi luce su un argomento spesso poco chiaro.

 

Perché la luce pulsata è più efficace di qualsiasi altro metodo? 

La foto depilazione permanente con Luce pulsata IPL si avvale della tecnologia più innovativa al mondo per combattere il problema dei peli superflui. Si basa sul principio di fototermolisi selettiva, in grado di distruggere le cellule germinative che alimentano il pelo. Molto più efficace di ceretta e rasoio, che non sono metodi permanenti.

 

Come funziona la Luce pulsata?

La foto depilazione permanente con luce pulsata si basa sul principio della fototermolisi selettiva. La luce (foto) applicata sopra la pelle si trasforma in calore (termo) e distrugge (lisi) le cellule del follicolo pilifero in modo selettivo. Significa che la melanina del pelo assorbe la luce e la conduce al follicolo pilifero dove si trasforma in calore e distrugge le cellule germinative che alimentano il pelo, determinandone la caduta e l'eliminazione. 

 

E’ davvero permanente?

Sì. Nella maggior parte dei casi, si riducono i peli superflui almeno dell'80 o 85%, per cui i pochi peli che ricompaiono dopo anni ricrescono più lentamente e sono più deboli e fini.
Una volta concluso il trattamento, saranno necessarie un paio di sedute l'anno di richiamo per mantenere i risultati. I pochi peli che rimangono si potranno eliminare con qualsiasi metodo di depilazione, come pinzette, rasoio o ceretta.

 

Di quante sedute ho bisogno?

Il numero delle sedute dipende da diversi fattori, quali fototipo cutaneo, caratteristiche della pelle e del pelo, area da trattare, sesso ed età del cliente, condizione ormonale e fase del pelo. Tra una seduta e quella successiva potrai continuare a depilarti, ma utilizzando metodi che non eliminino i peli alla radice (come invece avviene con ceretta, pinzette ecc.), come il rasoio o le creme depilatorie. All'inizio le sedute si svolgeranno necessariamente ogni mese, ma progressivamente la loro frequenza diminuirà, dato che il follicolo sarà sempre più indebolito ed i peli impiegheranno più tempo a ricrescere. 

La ragione di questa necessaria periodicità è dovuta al fatto che la Luce pulsata intensa IPL svolge la sua efficacia solo quando il pelo si trova nella sua fase anagen, la fase di attività, durante la quale il pelo è "insediato" dentro la sua radice. In questo modo il pelo è connesso al bulbo pilifero e quando riceve la foto (luce) si accende come una miccia che arriva fino alla radice e distrugge le cellule germinative. 

 

La depilazione con luce pulsata è dolorosa?

Assolutamente no. I nostri macchinari con un moderno sistema di refrigerazione sotto zero intensa, che minimizza la sensazione di calore. 


Posso effettuare la depilazione con luce pulsata se soffro di follicolite, peli incarniti e vene varicose?

Certamente. Anzi, la depilazione IPL costituisce il metodo più delicato sul mercato, tanto da essere consigliato per risolvere i problemi di pelli danneggiate da follicolite e peli incarniti e prevenire la formazione di vene varicose. Inoltre, aiuta a schiarire la pelle macchiata e sensibilizzata dall'utilizzo prolungato della ceretta.

 

È necessario radersi la pelle completamente prima della seduta di depilazione con luce pulsata?

Per effettuare una depilazione adeguata con i nostri apparecchi a luce pulsata è necessario che i peli abbiano una lunghezza da 1 a 3 millimetri, affinché la luce emessa sia assorbita dalla melanina del pelo e funga da conduttore verso il bulbo pilifero.

 

Possono essere sottoposte al trattamento di depilazione con luce pulsata tutte le parti del corpo?

Possono essere sottoposte al trattamento praticamente tutte le parti del corpo, tranne le mucose, l'apertura del condotto uditivo, i peli del naso e le zone dove lo scatto può raggiungere direttamente gli occhi, come le sopracciglia o lo spazio tra le sopracciglia.

 

Quanto può durare ogni seduta di depilazione con luce pulsata?

Dipende dalla zona da sottoporre al trattamento: ad esempio, per le gambe, circa un'ora, per le ascelle 10 minuti e per il labbro superiore qualche secondo.

 

Posso depilarmi? Esistono controindicazioni?

La depilazione con luce pulsata non provoca alcuna controindicazione e può essere effettuata dalla maggior parte delle persone. Solo nei casi elencati, che verranno identificati dal nostro personale nella fase precedente alla seduta, potrebbero sorgere delle controindicazioni e quindi il trattamento non verrà effettuato in caso di Gravidanza e allattamento, utilizzo di Farmaci fotosensibili, Malattie della pelle, Sistema immunitario debilitato, Alterazioni psicologiche, Cancro alla pelle, Problemi di coagulazione sanguigna, Fotodermatosi, Tatuaggi e micropigmentazioni, Cheloidi.

 

Il trattamento di depilazione con luce pulsata ha effetti secondari?

In alcuni casi può comparire un arrossamento nella zona sottoposta al trattamento, che scompare comunque dopo poche ore. È consigliabile l'uso della crema No+Vello, che ha un effetto calmante, rigeneratore ed idratante e contiene un fattore di protezione solare, per cui si rende necessaria per preparare e ristrutturare la pelle e, fondamentalmente, per eliminare i possibili danni che possano originarsi a causa della disidratazione derivante dalla fotodepilazione e dalla fototerapia. 

 

Posso fare la depilazione con luce pulsata anche sulla pelle abbronzata?

Solitamente, la luce pulsata è controindicata in caso di pelli abbronzate. Marchi come No+Vello, però, offrono anche questa possibilità. Si tratta di una novità assoluta per la depilazione IPL, che - distinguendo il pelo dalla pelle proprio per la differenza di colore - si trova in difficoltà quando la pelle intorno al pelo è invece tanto scura da confondersi col pelo. Nel caso di No+Vello, parliamo di un particolare programma/protocollo di lavoro che aiuta la Luce pulsata intensa a colpire solo ed esclusivamente il pelo, anche quando la pelle intorno è più scura, offrendo una depilazione efficace in tutta sicurezza.

 

La Depilazione con Luce pulsata è costosa?

La depilazione con Luce pulsata è stata un trattamento altamente costoso fino all’anno 2007, quando – cioè – il neonato marchio No+Vello ha introdotto in Spagna, e poi in altri 16 Paesi del mondo, la sua famosa Tariffa unica di 36€, che ha rivoluzionato per sempre un settore rendendolo per la prima volta accessibile a tutti. Da allora, diversi marchi hanno copiato la tariffa, arrivando addirirttura a scenderne ulteriormente il prezzo. In realtà, il costo di 36€ è un perfetto compromesso che riesce a garantire l’accessibilità senza compromettere la qualità in alcu nmodo. No+Vello, infatti, ha all’interno un Dipartimento Ricerca&Sviluppo che permette di trattenere i costi in azienda e allo stesso tempo individuare sempre le migliori tecnologie. Altri marchi che offrono tariffe contenute acquistano i macchinari da terzi e questo fa sì che la tariffa di valore uguale o più basso sia assolutamente incompatibile con la richiesta di qualità che soddisfa il cliente. D’altro canto, anche i costi eccessivamente alti non hanno alcun fondamento.